Comune di Laghi

Cenni storici

Laghi abitato originariamente da popolazione di origine germanica giunte nel XIV secolo, deve la sua superficie territoriale all’unione ottocentesca del Comune medesimo con il Comune di Cavallaro.
Paese di confine fino al primo conflitto mondiale, ha visto l’inarrestabile calo della popolazione, emigrata nel primo dopoguerra verso i paesi dell’emisfero australe (Australia, Argentina, Sud Africa …) e nel secondo dopoguerra verso i poli industriali e artigianali dell’Alto Vicentino.
La popolazione attuale è di 133 abitanti (04 dicembre 2000) ed è quindi il paese meno popolato di tutta la Regione del Veneto.
Sul suo territorio sono situate quattro malghe: Malga Coston, Malga Campoluzzo Inferiore (Ajetto), Malga Campoluzzo di Mezzo e Malga Campoluzzo Superiore.
Lungo il confine occidentale passa il sentiero Europeo “E5” Lago di Costanza-Mare Adriatico.